Piancastagnaio. Crastatone: concerto dal sapore internazionale con Jaya

Amiatanews (Marco Conti): Piancastagnaio 01/11/2018
Con la cantante australiana anche Stefano Magini, batterista e percussionista trasferitosi a Londra che torna a esibirsi a casa. Il concerto domani sera, a teatro comunale Vittorino Ricci Barbini

Concerto dal sapore internazionale alla 52^ edizione del Crastatone di Piancastagnaio, con il concerto di Jaya, che si esibirà domani sera al teatro comunale Vittorino Ricci Barbini (Via XX Settembre – Contrada Voltaia). Con la travolgente cantautrice australiana, cresciuta in Medio Oriente, gli ormai fedelissimi collaboratori Ronald Mass (batterista,pianista e cantante) e Stefano Magini (batterista e percussionista), quest’ultimo pianese doc, da circa tre anni musicista di successo in quel di Londra.
Un incontro segnato dal destino e dalla magia della “City” quello dei tre, che hanno deciso di trasferirvisi nello stesso anno, il 2015, a distanza di un mese l’uno dall’altro senza conoscersi.
Il gruppo si è già esibito ieri sera e questo pomeriggio all’aperto, rispettivamente in Coro e Voltaia, in una sorta di intrattenimento, come a “scaldarsi”, per l’atteso concerto di domani sera, organizzato, per questa importante edizione del Crastatone, dall’Amministrazione Comunale, la Pro Loco e Piano Scenico.

“C’è una potenza seduttiva nella voce di Jaya, una volta sentita non potrai più dimenticarla.” Dice Rob di Raw Music Blog; “Una delle voci più identificabili nel panorama musicale acustico e moderno, ogni parola è stata pronunciata con passione e grande impatto.” Afferma String Buzz Music”; “Sicuramente una band da tenere sott’occhio”, scrive Unzined mentre radio recensisce il disco Happy with that” dicendo “Jaya  è un soffio di aria fresca.”
Una prolifica e travolgente cantante e songwriter, Jaya è conosciuta per energici concerti live con un’iterazione attiva da parte del pubblico e la sua potenza vocale e le dinamiche performance l’hanno portato a suonare in prestigiosi contesti tra cui l’apertura del tour australiano tra il 2012 e il 2014 dell’icona pop degli anni ’80 Rick Astley e la collaborazione con la cantante songwriter Clare Bowedith.
Connettendo gli elementi di Tracy chapman, Phoebe Bridgers and Haim, Jaya offre una rinfrescante miscela di idee definita “Gut-Punching Poetry”, lasciando un segno nella scena musicale europea e suscitando attenzioni in Inghilterra, Olanda e Germania e, ci auguriamo lo stesso,  in italia.
Dopo il successo della pubblicazione del singolo di debutto “Dreamer” nel 2016, brano di apertura della serata, la band è volata in Germania e in Olanda per alcuni tour e, successivamente, nell’autunno del 2017, a Manchester per registrare pubblicare il nuovo EP intitolato “Happy with that”. Il singolo “Love is a bird”, che verrà presentato durante il concerto di Piancastagnaio, è stato in primo piano in alcune importanti playlist su You Tube tra le quali Alex Rain Bird Music e l’EP è stato recensito da The Raw Music Blog come “potente e pieno di intensità”.
Dopo un’impegnativa estate, un tour in Olanda e la performance al “Chilled in a Field Festival”, Jaya non vede l’ora di suonare per la prima volta in italia, presentare in esclusiva alcuni brani tratti dall’ultimo lavoro discografico, registrato lo scorso Aprile 2018, e altri brani tratti dai precedenti EP.
Approfondimenti su www.jayatunes.com, e sui social Facebook, Instagram, e You Tube digitando “Jaya Tunes”.

Vi lasciamo con il video “Love is a Bird”

Print Friendly, PDF & Email
CondividiEmail this to someoneShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *