Piancastagnaio. 50 anni di Crastatone, ecco il programma

Amiatanews (Marco Conti): Piancastagnaio 18/10/2017
Per il mezzo secolo della festa dedicata alla castagna più attesa sull’Amiata, tanti eventi all’insegna del ricordo, della tradizione, dell’ambiente, della cultura, della musica e dell’enogastronomia.
Il 27-28-29 e 31 Ottobre più il tradizionale 1° Novembre, saranno giorni di festa  per il paese amiatino grazie all’impegno condiviso tra il Comune, le Contrade, la Proloco e le tante associazioni di volontariato di Piancastagnaio. Il Crastatone è insrito nel cartello degli eventi autunnali del Monte Amiata “#AmiatAutunno”

Siamo finalmente in grado di presentare il programma del Crastatone 2017, che si svolgerà nei prossimi giorni del 27-28-29 e 31 Ottobre più il tradizionale 1° Novembre.
La festa sulla castagna più attesa dell’Amiata, meta di migliaia di visitatori che giungono sull’Amiata da ogni parte d’Italia e da alcuni paesi esteri, compirà quest’anno i suoi 50 anni da quando, nel 1968, nacque per volontà della Pro Loco di allora, con Presidente Nazzareno Gabbrielli,  e dell’Amministrazione Comunale, con Sindaco Perseo Stolzi. La Festa prende il nome da “crastata”, ovvero il termine locale per definire la “caldarrosta”, che prima di esser messa sul fuoco, viene “castrata”, dialettalmente storpiato proprio in “crastata”.
Il primo “Crastatone”,  così soprannominato bonariamente dai suoi ideatori, sia per l’idea (famosa la battuta … “allora non si farà una grande crastata… si farà un CRASTATONE!!!”, che per il grande padellone posto nel centro di Piazza Belvedere (il “Parapetto”)  e l’abbondante quantità di “crastate” a cuocere, fu festeggiato il 3 Novembre del 1968, il giorno dopo la Commemorazione dei Defunti. Quest’anno, dunque, si festeggierà il suo … primo mezzo secolo anche se, a dire il vero, le edizioni sono state 51 in quanto, il pianese Bartolomeo Rossetti, alla regia di una trasmissione RAI del 1968, propose l’appena nata festa proprio alla TV di Stato e, nello stesso anno, poche settimane dopo la prima edizione, ne fu fatta una seconda speciale. Dunque, 50 anni ma… 51 edizioni, almeno così come i numeri dicono e molti sostengono, in una scherzosa diatriba che, a Piancastagnaio, vien fuori in occasione di ricorrenze di lustri, decenni o, come quest’anno, cinquantenari…

Per tradizione, il Crastatone deve sempre includere il 1° di Novembre, giorno di Ognissanti e, da circa 25 anni, vengono aggiunti anche i giorni del fine settimana più vicino. In questo 2017, il 1° Novembre, cadrà di Mercoledì; gli organizzatori hanno scelto che esso sia la conclusione e non l’inizio; dunque i giorni del Crastatone saranno il 27-28-29 e 31 Ottobre e il 1° Novembre
Il programma, come da un paio di decenni, è diviso, per così dire, in due sezioni, di cui una dedicata alla parte “istituzionale” e l’altra alle quattro Contrade pianesi.
La prima descrive il programma che vede protagoniste principali l’Amministrazione Comunale, la Pro Loco o Associazioni che propongono una serie di iniziative di interesse generale, di tipo culturale, artistico, ambientale e storico; la seconda i concerti e gli intrattenimenti presentati direttamente dalle quattro Contrade pianesi (Coro, Borgo, Castello e Voltaia) all’interno dei propri confini. Un programma tradizionalmente adatto a tutti, che cerca di presentare Piancastagnaio al visitatore e allo stesso residente attraverso una serie di eventi come visite guidate ai giacimenti mercuriferi del Siele, alla valorizzazione della castagna attraverso la promozione di prodotti tipici e ai lavori delle scuole primarie, alle mostre d’arte, fotografiche o  multimendiali  all’interno della Rocca Senese-Aldobrandesca, alle mostre d’arte e ai racconti dei minatori e di coloro che inventarono mezzo secolo fa, quella che rimane la festa dedicata alla castagna più longeva e attesa dell’Amiata, sicuramente “fiore all’occhiello”, del nuovo cartello #AmiatAutunno, iniziativa di tutti i comuni amiatini che intende valorizzare le iniziative dedicate a una delle stagioni più belle della Montagna.

La seconda sezione del programma è invece dedicata interamente alle attività delle Contrade di Piancastagnaio, protagoniste della Festa tra la fine degli anni ’80 e gli inizi degli anni ’90, ovvero da quando l’Amministrazione Comunale decise di coinvolgerle direttamente, per un rinnovamento completo del Crastatone. Una scelta che dette i suoi frutti in brevissimo tempo, per un interesse diretto delle Contrade e per l’insito spirito competitivo, che, però, nel Crastatone, si presenta al visitatore unito nella volontà della riuscita della Festa.

Tra gli appuntamenti caratterizzanti i 50 anni del Crastatone, possiamo annoverare “C’era una volta il Crastatone” (rievocazione dell’atmosfera delle prime edizioni del Crastatone con cantastorie e spazi musicali) e “A spasso per le Contrade” (visita guidata nel centro storico); due momenti che, proposti Sabato 28 Ottobre cercheranno di riportare alla memoria o alla conoscenza i primi “Crastatoni”, ripercorrendo quella che è da ritenersi parte di vera storia di Piancastagnaio. Oltre questi, va necessariamente segnalato l’esordio del “tour virtuale” della Rocca Senese-Aldobrandesca, che permetterà alle persone anziane o con difficoltà motoria, di visitare, attraverso apposita strumentazione elettronica, l’intero monumento di Piancastagnaio e il panorama visibile dall’alto del grande mastio.

Programma del Crastatone 2017
Piancastagnaio_Crastatone_2017_locandina_01

 VENERDÌ 27 OTTOBRE

  • ore 19.00 | Apertura Cantine – Cene ed eventi di Contrada

SABATO 28 OTTOBRE

Mattina

  • ore 09.00 | Escursioni Nordic walking nei percorsi dei boschi dell’Amiata, organizzata da Daniele Coppi (Prenotazione presso Pro Loco allo 0577 784314)
  • ore 10.00 | “A spasso per le Contrade” – Visita guidata per le vie di Piancastagnaio alla scoperta della nostra storia. (Prenotazione presso Pro Loco Piancastagnaio)

Pomeriggio – Sera

  • ore 16.00 – P.za dell’Orologio | “C’era una volta il Crastatone” – Rievocazione dell’atmosfera delle prime edizioni del Crastatone con Cantastorie e spazi musicali
  • ore 16.00 | Leggera Electric Folk Band, musica itinerante
  • ore 16.30 – 19:00 | Trucca Bimbi con Magicol ed esibizione della “Fata Lumi”
  • ore 17.00 – 19:00 – P.za dell’Orologio | “Quanto so’ bone le castagne” – Degustazione piatti dell’antica tradizione a base di castagne a cura della Pro Loco

MATTINA, POMERIGGIO E SERA, PRANZI E CENE ED EVENTI DI CONTRADA


DOMENICA 29 OTTOBRE

Mattina

  • ore 09.00 | Giro in E.Bike tra i boschi dell’Amiata. Escursione organizzata da e-bikego.it
    Partenza ore 09.00 davanti a Sonia Perini Sport (per noleggiare una e-bike contattare: Pro Loco 0577 784134 – ebikego.it 328 8954119, Ivo)
  • ore 09.00 | Escursioni Nordic walking nei percorsi dei boschi dell’Amiata, organizzata da Daniele Coppi (Prenotazione presso Pro Loco allo 0577 784314)

Pomeriggio

  • ore 16.00 – P.za dell’Orologio | “C’era una volta il Crastatone” – Rievocazione dell’atmosfera delle prime edizioni del Crastatone con Cantastorie e spazi musicali
  • ore 16.00 | “La banda molleggiata” Street band, spettacolo itinerante
  • ore 16.30 – 19:00 | Trucca Bimbi con Magicol ed esibizione della “Fata Lumi”
  • ore 17.00 – Pz.a dell’Orologio | Corale “PG Palestrina”
  • ore 17.00 – 19.00 – P.za dell’Orologio | “Quanto so’ bone le castagne”
    Degustazione piatti dell’antica tradizione a base di castagne a cura della Pro Loco

MATTINA, POMERIGGIO E SERA, PRANZI E CENE ED EVENTI DI CONTRADA

 


MARTEDÌ  31 OTTOBRE

  • ore 10.00 | “A spasso per le Contrade” – Visita guidata per le vie di Piancastagnaio
    alla scoperta della nostra storia. (Prenotazione presso Pro Loco Piancastagnaio)
  • ore 19.00 | Apertura Cantine – Cene ed eventi di Contrada

MATTINA, POMERIGGIO E SERA, PRANZI E CENE ED EVENTI DI CONTRADA


MERCOLEDÌ 1 NOVEMBRE

POMERIGGIO

  • ore 16.00 – P.za dell’Orologio | “C’era una volta il Crastatone”
    Rievocazione dell’atmosfera delle prime edizioni del Crastatone con Cantastorie e spazi musicali
  • ore 16.00 | Archimossi, spettacolo itinerante
  • ore 16.30 | Intrattenimento danzante con gli “Amici di Odissea 2001”
  • ore 17.00 – Teatro Ricci Barbini | Spettacolo musicale “Conversetion… poesia e musica nell’arte di Joni Michell” di e con Ettore Caterino
  • 17.00 – 19:00 – P.za dell’Orologio | “Quanto so’ bone le castagne” – Degustazione piatti dell’antica tradizione a base di castagne a cura della Pro Loco

MATTINA, POMERIGGIO E SERA, PRANZI E CENE ED EVENTI DI CONTRADA


IN TUTTI GIORNI DELLA FESTA

Presso gli interni della Rocca aldobrandesca:

  • Mostra fotografica “Dal Crastatone al Palio” a cura di Gabriele Forti
  • Esposizione quadri di Riccardo Carrai: “Sulla realtà”
  • Possibilità di visitare la Rocca con il tour virtuale organizzato dai giovani del Servizio Civile

Per le vie di Piancastagnaio tutto il giorno:

  • Mercatino artistico – artigianale lungo le vie del Centro Storico
  • “Giochi popolari di legno” a cura di Luca Arezzini
  • Mercatino artigianale Giardini Nasini e lungo Viale Gramsci con “Sbottegando”
  • Giochi per bimbi, Piazzale Nasini

NEI GIORNI 28 – 29 – 31 OTTOBRE E 1 NOVEMBRE
SERVIZIO NAVETTA GRATUITA dalla Sosta Camper al Centro Storico e viceversa
SERVIZIO NAVETTA GRATUITA da Abbadia S. Salvatore a Piancastagnaio e viceversa
SERVIZIO NAVETTA GRATUITA da Santa Fiora a Piancastagnaio e viceversa (GLI ORARI DELLE NAVETTE SONO DISPONIBILI IN LOCO)


 

IL CRASTATONE NELLE CONTRADE

Concerti e intrattenimenti

 


borgo
BORGO

  • VENERDÌ 27 OTTOBRE
    ore 21.00 | Piazza Belvedere CLO & FRESHTONES a seguire DJ SET
  • SABATO 28 OTTOBRE
    ore 18.00 | Piazza Belvedere  GIACOMO LIVE
    ore 22.00 | Piazza Belvedere LINEA CONTINUA DOMENICA
  • 29 OTTOBRE
    ore 18.00 | Piazza Belvedere I DONKEY a seguire THE SHOOT BAND
  • MARTEDì 31 OTTOBRE
    ore 21.00 | Piazza Belvedere BALLANTINE BAND
    a seguire DJ BARGAXA MARTEDì
  • MERCOLEDì 01 NOVEMBRE
    ore 17.00 | Piazza Belvedere VALLETTA BAND

castello
CASTELLO

  • Sabato 28 OTTOBRE
    ore 17.30 | Via Cavour PAOLO E MEMO LIVE
    ore 23.30 | Piazza Castello DJ SET con FILIPPO RIGHESCHI
  • Domenica 29 OTTOBRE
    ore 16.00 | Piazza Castello MUSICA ITINERANTE con MOTOFOLK
  • Martedì 31 OTTOBRE
    ore 21.30 | Piazza Castello SUPERPILA LIVE
  • Mercoledì 01 NOVEMBRE
    ore 15.00 | Piazza Castello STORNELLI E CANTI POPOLARI

coroCORO

  • VENERDì 27 OTTOBRE
    ore 21.30 MAMMA LI TURCHI
  • SABATO 28 OTTOBRE
    ore 17.00 | Musica live con HIGHLANDERS
    ore 21.30 | Musica live con JESSY’S GAMES
  • DOMENICA 29 OTTOBRE
    ore 17.00 | Musica live con BE ANIMAL (Pearl Jam Tribute)
  • MARTEDì
    31 OTTOBRE
    ore 17.00 | Musica Itinerante MOTOFOLK DARIO E RICCARDO
    ore 21.30 | Musica live con RAGE AGAINST THE MOUNTAIN
  • MERCOLEDì 01 NOVEMBRE
    ore 17.00 | Musica live con THE BUS DRIVER IS DRUNK

voltaia_stemma_86x86VOLTAIA

  • VENERDì 27 OTTOBRE
    ore 22.00 | Osteria La Dogana DJ LETO + DJ PINEAB
  • SABATO 28 OTTOBRE
    ore 22.00 | Osteria La Dogana SUPER DISCO BROSS
    ore 22.00 | Osteria L’Allegrettu LUTUM +AUTOBLASTING DOG
  • MARTEDì 31 OTTOBRE
    ore 22.00 | Osteria La Dogana I DONKEY – ITALIAN BAND
    ore 22.00 | Osteria L’Allegrettu REVOLT
  • MERCOLEDÌ 01 NOVEMBRE
    ore 17.30 | Osteria L’Allegrettu I CAPOSTASTO
Print Friendly, PDF & Email
CondividiEmail this to someoneShare on Facebook167Share on Google+0Tweet about this on TwitterPrint this page

2 pensieri riguardo “Piancastagnaio. 50 anni di Crastatone, ecco il programma

  • 19/10/2017 in 19:06
    Permalink

    Posso dire con precisione che il primo CRASTATONE nacque al di fuori delle istituzioni locali.Eravamo diversi amici che frequentavano il bar Pirata e che nel mese di ottobre,verso le tre andavamo al Campo di Fiera a raccogliere un po’ di castagne adoperando spesso e volentieri il “mattero”.Mangiate crude,dopo averle spellate ,anche se noi ancora giovani,diventava problematico e poi non avevano il sapore delle crastate.Nacque allora l’idea di accendere un fuoco nel mezzo al Parapetto e di cuocerle.Capobanda di tutto NOEMI e suo(cugino)? Gilberto.L’idea piacque talmente tanto da essere ripetuta ed arrivare fino ad oggi .Se qualcuno ricorda particolari che sicuramente mi saranno sfuggiti,mi farebbe piacere sentirli riproposti.

    Risposta
    • 21/10/2017 in 10:45
      Permalink

      Grazie Luciano, sapevo anche di questo. Ho riportato quel che i libri raccontano così da non sbagliarmi. Ma sarei felice di pubblicare qualche tuo ricordo in proposito. Il mio numero è 338 1437834. Marco Conti

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *