#AmiatAutunno

Un viaggio fatto di gusto e tradizione alla scoperta di una montagna tanto meravigliosa quanto ancora poco nota. E’ quanto propone #AmiatAutunno, la rassegna di appuntamenti dedicata ai prodotti tipici del Monte Amiata (Siena e Grosseto), che dalla fine di settembre agli inizi di novembre ogni fine settimana accende i riflettori sull’autenticità di paesi ancora a misura d’uomo e sulle tradizioni enogastronomiche che li rendono unici.

Castagne, funghi ma anche vino e olio diventano il fil rouge di un itinerario che attorno ai piaceri del palato riunisce ben sei comuni.

Per un’intera stagione Abbadia San Salvatore, Arcidosso, Castel del Piano, Castiglion d’Orcia, Piancastagnaio, Santa Fiora e Seggiano offrono al visitatore un ricco programma di eventi dedicati ai frutti del Monte Amiata e ai prodotti di questa montagna sentita come una vera e propria madre che con i suoi fianchi prosperosi per secoli ha nutrito i suoi figli.

 

#AmiatAutunno 2017: il calendario

  • 23-24 settembre
    Montegiovi (comune di Castel del Piano)
    44esima edizione Sagra della Bruschetta
    Scarica il programma
  • 6-7-8 / 13-14-15 ottobre
    Abbadia San Salvatore
    Festa d’Autunno
  • 8,14 e 15 ottobre
    Vivo d’Orcia (comune di Castiglione d’Orcia)
    Sagra del fungo
  • 13,14, 15 / 20, 21, 22 ottobre
    Arcidosso
    La Castagna in Festa
  • 27, 28, 29 ottobre – 31 ottobre e 1 novembre
    Piancastagnaio
    Il Crastatone
  • 29 ottobre
    Campiglia d’Orcia (comune di Castiglione d’Orcia)
    Festa del Marrone
  • 3,4, 5 novembre
    Santa Fiora
    Sagra del Marrone
  • 2,3 dicembre
    Seggiano
    Olearie
    Per l’intero periodo autunnale a Seggiano sarà possibile effettuare percorsi di visite guidate al Museo dell’Olio Diffuso con degustazioni di oli di Olivastra Seggianese
CondividiEmail this to someoneShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPrint this page